29

1990…E’ tempo per noi!

1990_combo

A Campovolo Liga suonerà per intero il suo primo album, “Ligabue” (1990), affiancato dai Clandestino, la band che suonò nei primi tre dischi.

Su quel palco, ancora top secret per forma e dimensioni, ascolteremo dunque brani storici com “Balliamo Sul Mondo”, “Piccola Stella Senza Cielo”, “Sogni di R&R”, “Bambolina e Barracuda”, “Non è tempo per noi” …ma anche perle nascoste che raramente abbiamo sentito live negli ultimi concerti: “Radio Radianti”, “Freddo Cane In Questa Palude”, “Angelo della Nebbia”

All’album d’esordio, che ha lanciato Liga nel firmamento della musica italiana, SkyArte ha dedicato un documentario approfondito ed emozionante intitolato “Aspettando Campovolo – Ligastory Capitolo I”, disponibile ora on demand e nel palinsesto di SkyArte (canali 120 e 400 di Sky).

Eccone qualche estratto in cui proprio Liga (insieme ai musicisti e agli addetti ai lavori) ci racconta quell’album e quell’anno che hanno cambiato tutto.
Clip 1
Clip 2
Clip 3

Si parla di un anno bello intenso in cui tante cose nel mondo cambiarono ed esplose la cultura pop.
Nell’immagine trovate alcune cose che ci sono venute in mente pensando al 1990…e voi, se chiudete gli occhi e viaggiate nel tempo, che cosa vi ricordate di quell’anno?
Quale oggetto, film o libro portate con voi?

Lascia una risposta

Comments 29

  1. Patrizia Brosini

    Ah il 1990! Gli esordi di Luciano me li sono persi: il 13 gennaio è nato Emilio e….niente è stato più lostesso! Non ha dormito la notte per tre anni!!!!! Ma che avventura che è iniziata …..i figli: se facciamo un buon lavoro, sono loro che ci presentano!

  2. Silvia Rizzardo

    Eheh diciamo che forse ero soltanto nei SOGNI dei miei genitori!!Iniziai a sentire Luciano solo 5 anni dopo(credo io perchè sono nata nel 1995)

  3. Babira

    …quanti ricordi…le prime cotte…l’inizio delle cazzate che ti fanno crescere…i Mondiali ’90…le discoteche…i concerti…le feste…le chiacchierate fra Amici…la Voglia di stare insieme…♡

  4. Margherita Maria Caruso Galanti

    Ricordo mio figlio che aveva 5 anni e che aveva dato l’esamino per fare la prima elementare un anno in anticipo, ricordo mia figlia che aveva 12 anni e ancora doveva diventare l’adolescente ribelle che poi é diventata, ricordo che facevo un lavoro bellissimo, ricordo che l’OMS eliminò dalla categoria malattie mentali l’omosessualità, ricordo che andai in Missione nel Golfo (per la CRI), ricordo che vennero unificate le due Germanie, ricordo l’elezione di Walesa a Presidente della Polonia, ricordo che andai in Sicilia per il terremoto (sempre con la CRI).
    Oggetti, libri e film che porto con me sono troppi per elencarli qui

  5. clodiaclodia

    Nel 1990 facevo il terzo/quarto linguistico ed ero un orso! Non parlavo con nessuno, tanti conoscenti e nessun amico, facevo mille cose: pianoforte, basket, volontariato … ma alla fine non facevo niente … Le uniche certezze: la radio (l’intro di Balliamo sul mondo e Notti magiche) e il cinema che passavano in TV (StarWars). Per me la svolta è arrivata l’anno dopo, con la vacanza studio in Irlanda: quindi il mio primo ricordo consapevole di Liga sta lì! Libera nos a malo … “anvedi questo che canzoni fiche!” … poi è venuto tutto il resto … tutto insieme … ed è iniziata la vita vera …

  6. Giovanna Giambanco

    il mio film preferito… nuovo cinema paradiso, da piccola ho rotto anche il video registratore per guardarlo, mi svegliavo, facevo colazione e poi li seduta a guardarlo e guardarlo..ancora oggi che ho 34 anni quando lo vedo in tv mi fermo come quando ero bambina….

  7. Marco Tomasini

    Caspita quanti ricordi…..il mio primo lavoro, il mio primo pieno di miscela al ciao,…..la mia prima storia seria! Non so voi ma a me sembra ieri :-)

  8. Sabino Ardito

    nel 90 non ero ancora nato…ma quanto mi sarebbe piaciuto avere “qualche anno” in quegli anni!!!! Ad ogni modo…. novità per i posti tenda?? Da ieri 29/7 su tiketone c’è la voce, ma non sono disponibili….
    Possibile che sian già finiti??

  9. marco rossi

    Di quel periodo mi porto dietro la magia del disco in vinile, l’odore della copertina, la voglia di aprirlo ogni volta nella ricerca di qualche dettaglio del disegno che ti era sfuggito la volta precedente, e il terrore di graffiare con la puntina il disco, perchè il giradischi con il braccetto automatico costava sempre di più.

  10. Roberto Gentile

    Di quel periodo sicuramente porto con me un noto film che tanto mi ha fatto divertire e che nel tempo ancora riguardo MAMMA HO PERSO L’AEREO!

  11. luisa pifferi

    Avevo 6 anni e se chiudo gli occhi la prima cosa che mi viene in mente è la reanult 5 dei miei genitori , i nostri viaggi in macchina nelle domeniche estive per andare al mare e io che al ritorno mi addormento sulle gambe di mia madre.

  12. Nino Mazzone

    Avevo 9 anni nel 1990 e devo ammettere da bambino interista quell’anno ero impegnato a tifare Italia in primis e poi la Germania di Matthaus e Klinsmann che doveva battere l’Argentina che ci buttó fuori in semifinale … pian piano le canzoni di Liga iniziavano ad entrarmi nella testa fin quando sono andato al mio primo concerto e poi non ne ho più fatto a meno …

  13. Yuka Edamura

    1990 è l’anno in cui ho cominciato a studiare la lingua italiana da abc…se non la imparassi non conoscerei Luciano e la mia vita sarebbe più noiosa…

  14. Silvia Nicolini

    Nel 1990 avevo 5 anni, o meglio, nella seconda metà del 1990 avevo 5 anni e ricevevo una sorella come regalo in ritardo (era una volta che mi sembrava che mi avessero fatto un regalo).Del ’90 riesco ancora a ricordare le serate nel vecchio appartamento a guardare i Mondiali con quel “Notte magiche” sempre presente, la sdraia in sala da pranzo (dovevo stare comoda io), la porta del terrazzo aperta, il babbo concentrato sulle partite, la mamma che ci faceva poco caso, Schillaci, Tacconi, Baresi, il contrasto emotivo con le partite che avevamo e avremmo visto, il Milan che vinceva quasi tutto (erano bei tempi quelli).Ricordo ancora la radio in macchina sempre accesa e io che chiedevo continuamente, a gran voce, di poter ascoltare le cassette dei Queen (per me allora erano i QUIIIIIIIII) o di vedere quella registrazione del concerto di Wembley, i pianti di mia sorella e l’avanti indietro tra casa nostra e casa di mia nonna (che presto sarebbe diventata anche nostra), senza capire che mi lasciavano lì per portare la sorellina in ospedale. Grazie al cielo non era nulla di grave perchè quando lo capii iniziai a darmi la colpa anche per quello: ero io che mi ero arrabbiata il giorno in cui era nata perché aveva impedito ai miei di venire al delfinario con me, gli zii e i cuginetti, ero io che allora avevo detto che stavo bene anche senza averla quella sorellina (i bambini sanno essere infinitamente crudeli nella loro ingenuità), quindi lei per me era stata male per quello che avevo detto e pensato.Il ’90 fu un anno pieno, questo lo ricordo, ma a 5 anni la maggior parte dei ricordi restano se ne vanno.La parte migliore continuano ad essere quelle istantanee che rimarranno piantate per sempre nella memoria.

  15. Daria Manoni

    È l’anno in cui mi sono sposata, una vita ed una Daria fa, pieno di avvenimenti e cose da fare… Un anno col fiatone ma spettacolare!

  16. Angelica Dolci

    Nel 1990 avevo appena tre anni,l’unico ricordo che mi torna in mente e’ il gabibbo di pelushe grande che cercavo di farlo stare nel cestino della bicicletta????.

  17. Sara Regalati

    Pretty woman (e tutte le volte che lo rivedo piango ancora), Balla coi lupi ed Edward Mani di forbice: film diversi ma bellissimi!!!!
    La mitica canzone dei Mondiali di calcio, Un’estate italiana, e la favolosa Balliamo sul mondo!!!!
    Mamma mia quanto tempo è passato….